27 settembre 2013

Noi che....anni '90

La raccolta completa delle cose che facevamo o accadevano nei mitici anni '90!

Noi che sopravvivevamo con mille lire a scuola;
Noi che avevamo sempre 150 pokemon da scambiare con qualcun altro;
Noi che piangemmo quando Ash abbandonò Butterfly o quando dovette cedere Charizard;
Noi che se volevamo ascoltare una canzone dovevamo comprare il cd;
Noi che ogni sabato guardavamo top of the pops;
Noi che il Twix si chiamava Raider;
Noi che giocavamo col Super Tele e col Tango;
Noi che giocavamo con le manine appiccicose delle patatine e le tiravamo sui muri di casa;
Noi che ogni Natale vedevamo “Mamma ho perso l’aereo”;
Noi che abbiamo conosciuto i Classici della Disney e guardavamo mille volte "Il re leone", "La carica dei 101", "Bambi", "Lilli e il vagabondo", "Hercules";
Noi che chi andava in bici senza mani era il più figo;
Noi che abbiamo visto le prime gare di Valentino Rossi in 125cc;
Noi che piangemmo quando Baggio sbagliò il rigore a Usa '94;
Noi che provavamo a fare una fusione o a lanciare un'onda energetica;
Noi che la cosa più porno che avevamo visto era quando Rose si tolse la vestaglia in Titanic;
Noi che ci risultano familiari le parole "I'm a barbie girl, in a barbie world...";
Noi che sappiamo che Babbo Natale non esiste e ci fa ridere pensare che prima tutti li sentivano di notte;
Noi che il più bel poliziesco da vedere era Scuola di Polizia;
Noi che dopo aver visto Beethoven, tutti volevano un San Bernardo;
Noi che se eravamo piccoli avevamo lo zaino di Dragon Ball o di Sailor Moon;
Noi che se eravamo grandi avevamo lo zaino Invicta e la Smemoranda;
Noi che giocavamo ai Power Rangers e tutte le ragazze volevano sempre essere "quella rosa";
Noi che la prima esperienza con il mondo virtuale fu utilizzare una pistola gigante con il Nintendo per uccidere le anatre;
Noi che ci divertivamo con i giochini di Windows 95;
Noi che disegnavamo con Paint;
Noi che salvavamo i file sui floppy;
Noi che Crtl+Alt+Canc era la soluzione;
Noi che credevamo che Britney Spears fosse una brava cantante, innocente e vergine;
Noi che giocavamo con le figurine degli animali e le carte dei Pokemon;
Noi che utilizzavamo la macchina fotografica con i rullini e quando erano da 36 ci sembrava di essere i più fighi;
Noi che nelle foto delle gite facevamo le corna ed eravamo sempre sorridenti;
Noi che giocavamo a "Nomi, cose, animali e città", e se capitava la D la città era sempre Domodossola;
Noi che quando arrivava qualcuno che ci era antipatico e chiedeva "posso giocare?" noi rispondevamo "Ehm, la palla non è mia!";
Noi che suonavamo ai campanelli dei nostri amici per chiedere se fossero in casa;
Noi che facevamo a gara a chi riusciva a fare il pallone più grande con i big babol alla fragola;
Noi che giocavamo con un Game Boy che non era a colori e che se lo si usava all'ombra non si vedeva niente;
Noi che comprammo il Game Boy solo per giocare ai Pokemon;
Noi che ascoltavamo la musica con il Walkman;
Noi che bevevamo pochissime volte la Coca Cola;
Noi che ci divertivamo giocando ad "Acchiappino", "Strega comanda colori", "Lupo mangia ghiaccio", "Lupo mangia frutta", "Nascondino", "Un due tre stella", "Ruba bandiera",  "Bandierina", "Campana", Palla Avvelenata";
Noi che alle 4 si guardava Bim Bum Bam;
Noi che abbiamo raccontato mille volte la barzelletta del fantasma Formaggino ed ogni volta ridevamo come i matti;
Noi che tutte le barzellette cominciavano con Pierino, il fantasma formaggino o un francese, un tedesco e un italiano;
Noi che ci ricorda qualcosa la frase "non fumerò mai nella mia vita";
Noi che giocavamo a Super Mario, Tekken, Metal Slug, Crash Bandicoot, Spyro, Gran Turismo;
Noi che i migliori investigatori erano Scooby Doo e l'ispettore Gadget;
Noi che cantavamo e ballavamo la "Macarena"; 
Noi che compravamo le gomme con le figurine dei calciatori;
Noi che ci mancavano sempre 3/4 figurine per finire l'album;
Noi che non perdevano una puntata di Dragon Ball, Rossana, Holly e Benji, Mila e Shiro;
Noi che giocavamo al Nintendo 64 e alla Playstation 1, e quando non andavano ci soffiavamo dentro; 
Noi, che abbiamo vissuto gli anni bui della Ferrari che non vinceva più, arriva Schumi e nel 1997 perde il mondiale all'ultima gara;
Noi che conosciamo a memoria la prima stagione di Dragon Ball e dei Pokemon;
Noi che vedevamo ed amavano i film Ritorno al futuro, Indiana Jones, Jumanji e Space Jams;
Noi che le ragazze vedevano Sailor-Moon e volevano essere come lei;
Noi che ì ragazzi vedevano le tartarughe Ninja e volevano essere come loro;
Noi che sappiamo a memoria la canzone di Hakuna Matata;
Noi che quando giocavamo coi Lego e con le Micro Machines passavamo i pomeriggi interi;
Noi che ci ostinavamo a giocare a "Indovina chi" ance se i personaggi si conoscevamo tutti a memoria;
Noi che giocavamo coi i Crystal Ball e con Forza 4;
Noi che avevamo il nascondiglio segreto con il passaggio segreto;
Noi che vedevamo "Sabrina vita da strega" e pensavano che il gatto fosse vero;
Noi che dicevamo di fumare quando in realtà mangiavamo sigarette di cioccolato o di gomma;
Noi che dicevamo di essere ricchi e potersi permettere di mangiare i soldi, quando questi erano di cioccolato;
Noi che ancora ci chiediamo che fine abbia fatto Carmen San Diego;
Noi che se guardavamo tutto il film delle 20:30 eravamo andati a letto tardissimo;
Noi che suonavamo i campanelli delle case e poi scappavamo;
Noi che a scuola ci andavamo da soli e tornavamo da soli, con lo zaino da 2 quintali e senza le rotelle! 
Noi che se la maestra ti metteva una nota sul diario a casa era il terrore;
Noi che le ricerche le facevamo in biblioteca, mica su Google;
Noi che i termometri li rompevamo e le palline di mercurio giravano per tutta casa;
Noi che in casa avevamo almeno uno dei primi Nokia;
Noi che ci chiediamo ancora quanto sia lungo il campo di Holly e Benji;
Noi che pagavamo con le lire, e forse era meglio;
Noi che con 500 lire compravamo tantissime gomme e caramelle;
Noi che le All Star le compravi al mercato;
Noi che passavamo ora a vestire e giocare con le bambole;
Noi che non avevamo il cellulare e chiamavamo i nostri amici dal telefono di casa;
Noi che quando si era in vacanza si telefonava dalle cabine telefoniche;
Noi che sbirciavamo nelle cabine per vedere se qualcuno aveva lasciato una scheda telefonica da aggiungere alla nostra collezione;
Noi che al mare eravamo sempre impiastricciati di crema a protezione 40;
Noi che il bagno si poteva fare solo dopo le 4;
Noi che pensavamo che il "Gioco della bottiglia" fosse una cosa da grandi e quando disgraziatamente capitavo il bacio come penitenza ci vergognavamo a morte;
Noi che ci incantavamo davanti alla “Valle Incantata” e conosciamo tutti gli episodi;
Noi che ci sbucciavamo il ginocchio e ci mettevamo il mercurio cromo, e più era rosso più era figo;
Noi che i messaggini li scrivevamo sui pezzetti di carta e li mandavamo durante l'ore di lezione;
Noi che le prime partite viste su Telepiù erano con la scheda cracckata;
Noi che portavamo sempre la canottiera della salute;
Noi che la penitenza era "dire, fare, baciare, lettera, testamento";
Noi che confidavamo al nostro migliore amico/a quello/a che ci piaceva dicendo: "non lo dire a nessuno però";
Noi che dopo la prima partita c'era la rivincita, poi la bella,e poi la bella della bella;
Noi che vedevamo il codino di Fiorello e lo volevamo anche noi;
Noi che ci sentivamo ricchi se avevamo “Parco Della Vittoria” e “Viale Dei Giardini”;
Noi che cercavamo i pinoli per un intero pomeriggio;
Noi che giocavamo a calcio con le pigne;
Noi che al nostro compleanno invitavamo TUTTI i nostri compagni di classe;
Noi che giocavamo con le biglie;
Noi che portavamo le Lelli Kelly e le Bull Boys;
Noi che “se ti faccio fare un giro con la bici nuova non devi cambiare le marce”;
Noi che giocavamo con gatti e cani randagi, e non ci hanno mai attaccato nessuna malattia mortale, nemmeno dopo averli accarezzati ed esserci messi le dita in bocca;
Noi che avevamo le videocassette;
Noi che abbiamo vissuto senza la tecnologia moderna e l'abbiamo vista nascere!



7 commenti:

  1. Vorrei tnto tornassero quei tempi!!meravigliosi anni 90!!

    RispondiElimina
  2. vorrei aggiungere.... voi che non avete vissuto tutto questo e non sapete cosa vi siete persi...

    RispondiElimina
  3. Noi che trovavamo i giochini dentro la scatola del detersivo

    RispondiElimina
  4. Noi che aspettavamo che arrivasse la mucca carolina

    RispondiElimina
  5. Noi che si attaccva una carta da gioco vicino ai raggi della ruota e immaginavamo che la bici fosse un motorino

    RispondiElimina
  6. Noi che sapevamo giocare

    RispondiElimina
  7. Mi viene da piangere!!! Vorrei che i miei figli vivessero un'infanzia come l'abbiamo vissuta noi...

    RispondiElimina