25 marzo 2013

Berlusconiani in piazza, ascoltate le cavolate che dicono i suoi fan!

Incredibili momenti quelli vissuti durante la manifestazione Pdl a Roma del 23 marzo. La piazza è semivuota, nonostante, come afferma un berlusconiano, "oggi abbia offerto tutto Silvio". Momenti esaltanti quando si continua a parlare di comunisti, il mondo infatti ne è infestato, e di "mafia rossa" che ha impedito a Berlusconi di governare...nonostante abbia avuto il controllo del parlamento nel 1994, dal 2001 al 2006 e dal 2008 al 2011.





23 commenti:

  1. Caro signore che commenti negli ultimi secondi di video.... SIAMO TUTTI FIGLI DI SILVIO PERCHÈ SILVIO AMA LE DONNE?!? Cara Signora, che intervieni dopo il parere dl sopracitato: MENO MALE CHE NON È FROCIO? Ora capisco tante cose. POVERA ITALIA

    RispondiElimina
  2. Poveretti fanno pena sono stati pagati per essere li e non sanno cosa devono dire Povera Italia

    RispondiElimina
  3. fate le interviste nelle vostre piazze, comunisti esaltati, magari a qualche sagra tipo le feste dell'unità, così ci facciamo due risate ahahahahahah

    RispondiElimina
  4. semplicemente ignoranti

    RispondiElimina
  5. questi hanno perso la TESTA!!!

    RispondiElimina
  6. Ora capisco perchè Berlusconi cerchi di finanziare le scuole paritarie invece della scuola pubblica, sono solo soldi buttati! cercare di istruire delle ZUCCHE del genere è francamente assurdo.

    RispondiElimina
  7. vergognoso lo spettacolo e vergognosi coloro che erano li

    RispondiElimina
  8. Hanno dato un eccellente dimostrazione di essere il popolo di Silvio.

    RispondiElimina
  9. povere e semplici persone raggirate!!

    RispondiElimina
  10. portate le vostre fresche verginelle che il buon padrone le impala con dovizia esaltando la vostra morbosità!

    RispondiElimina
  11. Finche c'e' gente che per 2 soldi va in piazza a sostenere l'insostenibile/l'impresentabile il livello del quoziente di troppi italiani e' Raso Terra. Che spettacoli vergognosi, piu' che altro per chi li organizza.

    RispondiElimina
  12. a sentire le voci di piazza pro Berlusconi(ma la cosa purtroppo non riguarda solo il cavaliere) torna in mente l'epoca della rivoluzione francese quando si votava per censo e non per testa.Fu e sarebbe un obbrobbrio,ma lo è pure se il popolo sovrano non sa di esser tale,se è incolto e peggio se fa commercio del proprio voto,non importa se per un piatto di lenticchie o in cambio di consistenti utilità.E' un fatto di cultura,ma qualcuno ha detto che con la cultura non si mangia.Vuol dire allora che i dotti mangiano a spese degli incolti i quali a loro volta si arrangiano come possono:

    RispondiElimina
  13. certo che dai giovani avrei aspettato qulche risposta o commento leggermente piu' intelligente ,invece risposte idiote come quelle degli anziani,d'altro canto questi sono scusabili l'eta' ,il rincoglionimento ,la scarsa istruzione ecc. ecc.

    RispondiElimina
  14. sono l'espressione di parte dell'elettorato di berl.... stupidimaria ed ignoranti.... il resto son mafiosi e in piazza non ci vanno.......

    RispondiElimina
  15. In Italia ci sono ancora inaspettatamente delle fasce di asini e oso dire ,anche facce di culo, per sostenere un pagliaccio del genere!!!!!

    RispondiElimina
  16. giovanni d'anzieri25/03/13, 22:39

    Se questi sono i processi cerebrali dei fans si capisce perchè lo votano.

    RispondiElimina
  17. Ne ho visti tanti di deficienti, ma questi sono insuperabili

    RispondiElimina
  18. Ma li sceglie uno per uno? Non sono capaci di mettere in fila tre parole sensate, non partoriscono un pensiero proprio nemmeno sotto tortura questi qui, ripetono a vanvera senza neanche capire cosa stanno dicendo...che tristezza! E sono milioni, milioni di ignoranti senza possibilità di riscatto...capiamo cosa vuol dire? Che lui avrà SEMPRE questi milioni di voti, che questi poveri idioti decideranno per noi... Voglio un esame prima del voto!!!!! AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    RispondiElimina
  19. Sembrano figli.. emilio fede, genitori..nonni di un tronista o partecipanti di uno di quei programmi pomeridiani demenziali di maria de filippi.Il silvio voleva fare un esame psichiatrico ai magistrati... io vorrei far fare un test a questo genere di votanti.L'ignoranza politica è la più dannosa perchè danneggia tutti!!

    RispondiElimina
  20. SOLO IN UNA COSA HA RAGIONE IL NANO , LA BASE DEL SUO ELETTORATO NON HA FINITO LE SCUOLE MEDIE E NON ERA NEANCHE TRA I PRIMI DELLA CLASSE IGNORANTI

    RispondiElimina
  21. Se volete vedere delle facce di cretini sono tutti là, in piazza. Inutile insegnare a scuola agli studenti a ragionare con la propria testa se non vogliono ragionare. Anni di lavoro buttati. Hanno fatto a stento la 5° elementare. Una vergogna solo italiana nell'Europa civile.

    RispondiElimina
  22. non c'e un se' o un ma' sono solo personi ignoranti

    RispondiElimina