6 marzo 2012

Australia, verso la peggiore alluvione di sempre

L'Australia già piegata dalle piogge trema per lo scoccare dell'ora "X". Martedì il giorno in cui secondo le previsioni potrebbe verificarsi quella che i meteorologi definiscono la "peggiore alluvione nella storia del Paese". 
La macchina dei soccorsi è stata attivata, ma per i prossimi giorni sono attese nuove precipitazioni. 
In allerta gli stati di Victoria e Queensland, dove si sono registrati due morti. Il più colpito è però il Nuovo Galles del Sud.
Qui, il possibile cedimento della diga che argina il Murrumbidgee River ha indotto ad evacuare parte della popolazione della cittadina di Wagga Wagga. Con l'aiuto dei militari, gli altri corrono ai ripari con sacchi di sabbia e provviste nei supermercati.
Numerosi i commercianti che raccontano la loro corsa contro il tempo per salvare la merce dall'acqua. "Stiamo cercando di spostare negli scaffali più alto tutti gli articoli che sono al livello del suolo - dice uno di loro -. Speriamo così di salvarli da eventuali allagamenti. Non c'è assicurazione che copra in casi del genere. Cerchiamo quindi di prendere almeno delle precauzioni". 
Quattro i licei della città che sono stati intanto adibiti a centri d'accoglienza, mentre il governatore dello Stato già stima i danni nell'equivalente di almeno 400 milioni di euro. (Euronews)





Nessun commento:

Posta un commento