15 dicembre 2011

Vendola: "Vittoria a Milano dedicata ai fratelli musulmani" (Servizio Pubblico 15/12/2011)

Io mi sono permesso di dire, dopo la vittoria elettorale a Milano, che dentro il mio cuore sentivo di dedicare quella vittoria ai fratelli rom e musulmani, alla fine di una campagna elettorale in cui i temi della cacciata dei rom e del rischio della moschea erano stati centrali. Qualche giorno dopo, un rom ubriaco ha investito delle persone con un'automobile, uccidendole. Un giornale ha titolato in prima pagina: "I fratelli rom di Vendola uccidono due persone".
L'idea che ci sia un nel DNA di un popolo, di un'etnia l'elemento criminale è un'idea antica, è quella delle teorie pseudo-scientifiche del Cesare Lombroso, è l'idea dei bui anni '30. [...] Fortunatamente gli stranieri sono portatori di ricchezza, non di minaccia.





Nessun commento:

Posta un commento