21 novembre 2011

Scilipoti: "I figli dei gay potrebbero diventare come loro"

Scilipoti viene intervistato da Klaus Davi diventando un fiume in piena: "Guardando al comportamento delle banche, alla loro politica economica e al modo in cui si sono comportate coi risparmi della gente, possiamo tranquillamente affermare che questo loro stile non giocherà a favore delle famiglie, ma punterà a disgregarle; in linea di massima potrebbero favorire le lobby gay piuttosto che le famiglie". 
Non è finito qui il suo discorso e rincara: "I figli di due genitori dello stesso sesso potrebbe imitare i propri genitori e diventare gay o lesbica anche lui o lei. Avere un padre e una madre è un fatto naturale, per procreare ci vuole un uomo e una donna, due uomini non potranno mai essere paragonati a una famiglia".

3 commenti:

  1. Scilipoti inculati un cipresso !

    RispondiElimina
  2. anche un figlio di scilipoti...rischia di diventare come lui!!impediamo a scilipoti di riprodursi!!

    RispondiElimina
  3. vi state rivolgendo al nulla lui non estiste e' uno scherzo della natura matrigna

    RispondiElimina